-LA GIUNTA REGIONALE CON DELIBERAZIONE N. 10-2865 DEL 12.02.21 HA DELIBERATO

di approvare, a parziale modifica della DGR n. 36-29797 del 03.04.2000, il “Protocollo operativo
relativo al monitoraggio della beccaccia (Scolapax rusticola) mediante cani da ferma”, allegato alla
presente deliberazione quale parte integrante e sostanziale, al fine di fornire indirizzi operativi agli
organismi di gestione degli ambiti territoriali di caccia (ATC) e dei comprensori alpini (CA), nonché
ai concessionari delle aziende faunistico-venatorie e agri-turistico-venatorie, relativamente
all’utilizzo dei cani per le attività di ricognizione della consistenza faunistica delle popolazioni della
specie beccaccia (Scolapax rusticola);
– di stabilire che, a fronte della situazione emergenziale in corso e tenuto conto che il censimento
di cui al presente provvedimento è da effettuarsi entro il 30 marzo, in via transitoria ed
esclusivamente per l’anno 2021, i Presidenti degli ATC e CA ed i Concessionari delle AFV e AATV,
in stretta collaborazione con i tecnici faunistici, possano individuare tra i cacciatori gli operatori
cinofili che abbiano una specifica formazione;
– di demandare al Settore Infrastrutture, territorio rurale, calamità naturali in agricoltura, caccia e
pesca la definizione di ulteriori indicazioni tecnico-operative circa le attività di monitoraggio che
dovranno essere attuate sul territorio regionale.

allegato.pdf

MONITORAGGIO DELLA BECCACCIA